Oggi sposi

Finalmente siamo nel periodo dell’anno in cui sicuramente non verremo invitati ad un qualche matrimonio.
Negli ultimi 24 mesi ho partecipato a ben 5 celebrazioni, di ogni tipo di genere o con ogni tipo di ruolo, da testimone, al parente, al semplice accompagnatore.
Ecco perché sono la persona giusta per elencare

I 10 PERSONAGGI DA MATRIMONIO (ESCLUSO SPOSI E GENITORI):09

  1. IL PARENTE ALLA LONTANA: invitato solo per un lontano legame di sangue, ma da diversi anni non ha mai avuto rapporti con gli sposi. È lì solo perché è cugino della zia del nonno della nipote della sposa. Non conosce nessuno, sa a mala pena riconoscere i festeggiati. Passa la giornata a parlare con nonne, le uniche che sanno chi è, parlando di come va a casa, di cosa fanno i genitori, aspettando a gloria il momento per andare via.
  2. QUELLO CHE SPERA DI IMBROCCARE: in ogni foto del matrimonio sullo sfondo ci sarà lui con un bicchiere in mano, giacca aperta che parla con una invitata diversa. La tattica è gettare molti ami sperando che almeno una abbocchi all’esca. Nessuno degli uomini presenti sa che nome abbia, anche se l’odio verso di lui per averci provato con la propria compagna è a livelli altissimi. Leggenda vuole che una volta, a fine matrimonio, questo individuo abbia limonato.
  3. QUELLA CHE SPERA DI IMBROCCARE: comincia dal giorno prima a scrivere sui social che è eccitata dall’idea che l’amica si sposi. Al matrimonio fa circa 500 foto dello scambio degli anelli e le pubblica tutte in tempo reale. Tutti devono sapere che è ad un matrimonio. Questo perché NON si imbrocca direttamente al matrimonio. Durante la festa si scambia parole e contatti facebook con le future prede maschili, ma l’imbrocco avviene dal giorno dopo in base a chi dei pretendenti mette più “mi piace” ai suoi selfie con la sposa. È una raffinata tattica a base di like.
  4. QUELLO CHE ACCOMPAGNA QUALCUN’ALTRO: in genere neo-fidanzati o fidanzate oppure amici/he che hanno vinto l’invito da uno dei partecipanti rimasto senza partner (questo è rarissimo, ma accade, fidatevi). Non conosce nessuno, ed intendo NESSUNO! Conosce gli sposi la mattina del matrimonio o, al massimo, la settimana prima, passa la giornata a presentarsi alle persone e rispondendo alle nonne che non è il nipote di qualcuno della famiglia. Beve e mangia indisturbato in quantità considerevoli nell’indifferenza generale. È quello che, quando gli sposi riguardano le foto, esclamano “E quello/a chi diamine è????”
  5. QUELLO CHE NON CI VOLEVA ANDARE: solitamente un parente in pessimi rapporti con i futuri coniugi, ma che la madre obbliga a partecipare. Si consola pensando che si mangia e beve gratis, ma sempre ripensando a quanto ha dovuto spendere per il regalo. Come per il parente alla lontana, la giornata sarà scandita dalle domande delle nonne e delle zie. Spesso va via prima del taglio della torta.
  6. QUELLO CHE VA PER FARE FESTA: arriva già sovraeccitato, urlando slogan da stadio allo sposo, alla sposa, ai testimoni e alle damigelle. È in metà delle foto, sempre facendo facce sceme con gli occhiali da sole anche dopo cena. Non beve, mangia leggero e non si perde in chiacchere. Aspetta solo i balli di gruppo alla fine della cena per potersi scatenare in folli movenze, dirigendo il trenino e coreografando le danze. Niente cravatta, maniche arricciate e sudore il suo style.
  7. QUELLO CHE VA PER MANGIARE E BERE GRATIS: digiuna dal martedì prima sapendo che dovrà dare tutto in quelle 3 ore della cena. In genere torna a casa pesando dai 4 ai 9 kg in più rispetto alla mattina. Mangia tutto di tutto, compresi tovaglioli, posate e segnaposto. Beve tutto quello che gli viene proposto, compresa l’acqua dei sottovasi. È quello che, a fine serata, ha da polemizzare sulle tartine.
  8. L’ACOLIZZATO: Si presenza alla funzione già col fiato all’aroma di spirito. Non ha il benché minimo interessa nella celebrazione, nel lancio del riso, nel salutare sposi e parenti. Il suo matrimonio inizia alla frase “Ci spostiamo verso il ristorante”. Da quel momento i suoi unici amici saranno Prosecco, spumante, spritz, vino bianco, vino rosso, grappa, sambuca, whisky, gin, vodka e quei due poveri sciagurati che, a fine del tutto, devono trascinarlo fino alla macchina, evitare che vomiti sui sedili e poi lasciarlo accasciato davanti casa.
  9. L’AMICA EMOTIVA: Si emoziona facile, facilissimo. Piange per: l’arrivo dello sposo, l’arrivo della sposa, l’entrata del bambino che porta le fedi, il segno della croce, il Vangelo, le promesse nuziali, lo scambio delle fedi, il bacio alla sposa, l’uscita di chiesa, l’aperitivo, l’arrivo degli sposi al ristorante, il primo brindisi, il discorso del padre dello sposo, l’arrivo delle portate, il secondo brindisi, il selfie con la sposa, il terzo brindisi, il taglio della torta, il ballo insieme degli sposi, per l’acolizzato che vomita nei sottovasi, il parente alla lontana che torna a casa, le poesie dello zio (vedi punto 10), la consegna delle bomboniere, la fine delle danze, i tag sui social il giorno dopo.
  10. LO ZIO POETA: non capita sempre, ma se capita è il Re della serata. Lo zio strampalato che ha preparato le poesie da leggere tra l’antipasto ed il primo, tra il primo ed il secondo, tra il secondo ed il dolce, al taglio della torta. Tutti versi orribili e fastidiosamente retorici che tutti sono obbligati ad ascoltare. Alla fine di ogni poesie si ha sempre la stessa reazione: lui si emoziona, lo sposo fa partire un applauso forzato, tutti, loro malgrado, lo seguono, lui si emoziona per l’applauso e si congeda con la stessa, terrificante, promessa: “Per dopo ne ho altre!”

 

Annunci

Le tue opinioni per noi sono importanti! Commenta qua sotto:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...